logo-02

Questo sito utilizza i cookie.

Accetta per continuare la navigazione.

Approvo
 

mostra evidenza

Salva

Salva

Salva

Salva

4 dicembre | Domenica entrata gratuita ai Musei Civici

Domenica 4 Dicembre la Galleria Comunale d'Arte, il Museo d'Arte Siamese “Stefano Cardu”, il Palazzo di Città e lo spazio C.ARTE.C., resteranno aperti gratuitamente dalle 10 alle 18, per permettere la visita alle collezioni permanenti e alle mostre temporanee.

Alla Galleria Comunale si potranno ammirare i capolavori della Collezione Ingrao, costituita da più di cinquecento opere del XX secolo, tra dipinti, sculture e opere grafiche, e le sculture di Francesco Ciusa, appartenenti alla Collezione civica di Artisti Sardi.

Sempre alla Galleria Comunale è possibile visitare la mostra temporanea Rosanna Rossi. Percorsininterrotti con un biglietto ridotto di €2,50. La grande  monografica dedicata a Rosanna Rossi, tra i grandi protagonisti dell’astrazione in Italia, racconta la continua e progressiva sperimentazione di un'artista capace di coniugare metodo, tecnica, ritmo e rigore a una grande libertà espressiva e sfide continue non ancora concluse.

Lo spazio espositivo C.ARTE.C – Cava Arte Contemporanea presenta al pubblico la ricerca più innovativa e sperimentale di Rosanna Rossi: “gli altri materiali”, i lavori di assemblaggio e i ready-made degli anni Novanta, i vetri, i “corpi spinosi” e gli interventi di arte pubblica documentati da foto e video.

Il Palazzo di Città ospiterà per l'ultimo giorno “Gli Spazi dell’Arte”, mostra dedicata alle tendenze artistiche degli anni Sessanta e Settanta.
Sempre al Palazzo di Città sarà possibile visitare una selezione di fotografie di Vanessa Winship e George Georgiu realizzate per “This is Mirrionis”, mostra del 2014 frutto del progetto eureca!. Il percorso si conclude con la proiezione del lungometraggio della regista Marinella Senatore del 2013, dal titolo “Piccolo caos”.
Al Museo d’Arte Siamese, negli spazi della Cittadella dei Musei, si trova esposta quasi interamente la collezione di preziosi pezzi artistici di origine e culture asiatiche diverse, donati dal collezionista cagliaritano Stefano Cardu alla sua città agli inizi del XX secolo. Ciò che rende unica nel panorama europeo la collezione Cardu è la sua peculiare preponderanza di oggetti di fattura siamese di difficile reperimento.

Venerdì, 02 Dicembre 2016 17:16

Musei Civici Cagliari | Copyright © 2013

logo-cagliaricagliari-rossoorientare