logo-02

Questo sito utilizza i cookie.

Accetta per continuare la navigazione.

Approvo
 

opera-sola-----low

 

 

 

 

 

 

 

 

 

26 novembre | Finissage “Verso Gramsci”

Domenica 26 novembre alle ore 16:30, al C.ARTE.C, con ingresso libero, andrà a concludersi il ciclo di appuntamenti del progetto "I want you for Museum's Army – Gramsci” promosso dai Musei Civici e dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari, con il sostegno della Regione Sardegna e della Fondazione di Sardegna, in occasione dell'ottantesimo anniversario della morte del grande pensatore. Parte sostanziale della “chiamata alle armi della Cultura” è stato un Bando Pubblico che ha visto vittoriosi tre progetti dedicati a Gramsci.

La chiusura  coincide con il finissage del progetto Verso Gramsci curato da Alessandra Menesini e Patrizia Rossello per la Fondazione  Bartoli Felter , terzo e ultimo appuntamento del ciclo di progetti vincitori.

In occasione del finissage i Musei Civici di Cagliari e la Fondazione per l'arte Bartoli Felter riproporranno la visita guidata a cura della storica dell'arte Roberta Sonedda, arricchita dalle letture gramsciane e non dell'attore Stefano Raccis. Un momento di partecipata condivisione e un occasione per festeggiare insieme a questo appassionante e lungo viaggio nell'arte che ha visto promuovere e valorizzare, attraverso un racconto corale costruito con inediti linguaggi,  il pensiero e la figura quanto mai attuale di Antonio Gramsci.

Nella mostra Verso Gramsci sei artisti (tre sardi e tre piemontesi: Simone Martinetto, Marcello Nocera, Antonio La Grotta, Nicola Testoni, Cornelia Badelita, Marta Fontana), ciascuno con la propria cifra espressiva e tecnica, hanno raccontato senza retorica gli aspetti inediti del pensatore universale.

Prima di Verso Gramsci, gli spazi del C.ARTE.C hanno visto alternarsi altri due progetti vincitori: il “CampoSud. A Visionary Camp”, della rete Rete Praxis e Sardegna Teatro, curato da Giulia Palomba e Maria Paola Zedda, con il supporto scientifico di Alessandra Marchi, dove artisti, curatori, filosofi e pensatori hanno sviluppato un’indagine, tra dimensione estetica e relazionale, sulle pratiche artistiche, curatoriali e politiche nell'arte contemporanea. Il progetto"Questa è la tua terra" della rete “Nino, dove sei?”, curato da Raffaella Venturi, ha attraversato il pensiero gramsciano prediligendo i temi più intimi dell’intellettuale sardo, evocandolo nei luoghi, reali e simbolici, attraverso gli interventi  di Manu Invisible, Giovanni Casu, Josephine Sassu, Gianfranco Pintus e Aleks Slota; non sono mancate sperimentazioni teatrali e di danza con il coinvolgimento del pubblico attraverso laboratori e happenings.

L'iniziativa I want you for Museum's Army nata con l'intento di creare una rete di collaborazioni fra i Musei Civici e artisti e curatori in campo locale, nazionale e internazionale ha ottenuto grandi risultati di pubblico promuovendo l'arte quale fondamentale strumento di crescita  e di coinvolgimento sociale e il museo come principale motore di sviluppo culturale sul territorio in cui è radicato.

I risultati attesi son stati così incoraggianti che, ponendosi come “prima edizione”, "I want you for Museum's Army” può essere inteso come format che Comune di Cagliari e Musei Civici intendono continuare a sviluppare in futuro.

Giovedì, 23 Novembre 2017 17:13

Musei Civici Cagliari | Copyright © 2013

logo-cagliaricagliari-rossoorientare